fbpx
CategoriesCONSIGLI WONDERVILLA DESIGN

I benefici della piscina in una villa di lusso

In una villa moderna, l’acqua può essere un elemento estetico, un luogo per il relax, un simbolo di esclusività e un punto di connessione interno-esterno.

Ad esempio, la concezione moderna dello spazio piscina mira a creare un’armonia tra questi due spazi, estendendo l’eleganza e il comfort del living, all’ambiente aperto e alla natura.

Infatti, le moderne ville enfatizzano la trasparenza e la fluidità tra gli spazi con grandi vetrate che permettono una vista ininterrotta sulla piscina e sul paesaggio circostante.

Una piscina progettata con cura, che si fonde armoniosamente con il paesaggio e l’architettura della villa, può trasformare lo spazio esterno in un’oasi privata di pace e tranquillità e allo stesso tempo valorizzare tutto lo spazio interno.

Un design con acqua cristallina a sfioro, visivamente in linea con il pavimento del soggiorno, della cucina e delle camere da letto, può creare l’illusione di uno spazio unico che fluisce dall’interno all’esterno.

Questo approccio non solo amplia visivamente lo spazio abitativo ma invita anche la natura a diventare parte integrante dell’esperienza quotidiana degli abitanti.

L’acqua può essere utilizzata in modo innovativo anche all’interno della villa, attraverso la creazione di specchi d’acqua che riflettono la luce e aggiungono un senso di movimento e vita agli ambienti, contribuendo anche a dare una sensazione di freschezza naturale e benessere.

Ecco perché l’integrazione dell’acqua nel design di una villa contemporanea aiuta a creare spazi che promuovono il benessere psicofisico degli abitanti.

La capacità dell’acqua di connettere le persone con la natura, di calmare la mente e di rigenerare il corpo è fondamentale in un’epoca in cui lo stress e la frenesia della vita quotidiana cercano spazi di fuga e di rifugio personale.

In conclusione, l’acqua diventa un elemento distintivo che arricchisce l’esperienza abitativa, offrendo non solo un punto di vista estetico ma anche un profondo senso di benessere e serenità.

Le ville di lusso contemporanee, attraverso un uso sapiente e creativo dell’acqua, si trasformano in veri e propri santuari personali, dove lusso e natura si fondono per creare spazi unici e indimenticabili.

Se desideri realizzare una villa su misura che ti rappresenti e che soddisfi tutte le tue esigenze di comfort e design, allora chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti per darti le prime risposte.

NUMERO VERDE GRATUITO

Siamo in grado di operare in tutta Italia e all’estero (Torino, Milano, Monza, Como, Lugano, Bergamo, Brescia, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Treviso, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Rimini, San Marino, Pesaro, Pescara, Ancona, Bari, Lecce, Genova, La Spezia, Firenze, Pisa, Livorno, Roma, Napoli e nelle isole Sardegna, Sicilia, Isola d’Elba)

CategoriesCONSIGLI WONDERVILLA DESIGN

L’utilizzo del doppio volume nelle ville di lusso

Con il termine “doppio volumesi intende uno spazio interno che ha un’altezza doppia rispetto a quella standard di una stanza, spesso equivalente a due piani della casa.

Questo crea un ambiente aperto e arioso, e viene comunemente utilizzato per il soggiorno o l’ingresso per dare una sensazione di maggiore spaziosità e per creare un forte impatto visivo.

Il doppio volume in una villa di lusso rappresenta non solo una scelta architettonica ma anche un’espressione di raffinatezza e grandiosità che comporta diversi benefici. Vediamoli assieme.

In primis la creazione di spazi aperti: Il doppio volume trasforma lo spazio interno delle ville di lusso, conferendo una sensazione di apertura e grandezza.

Questa caratteristica permette di giocare con la luce naturale, che filtra attraverso ampie vetrate, creando giochi di luci e ombre che esaltano i materiali pregiati e gli arredi.

Nelle moderne ville con ampie zone living, il doppio volume accentua l’ampiezza del salotto, rendendolo il fulcro della casa, con una percezione di libertà e fluidità dei movimenti incredibile.

Inoltre, favorisce una ventilazione naturale che contribuisce al benessere abitativo. La progettazione intelligente di tali spazi può includere sistemi di ventilazione incrociata che sfruttano le altezze per rinnovare l’aria interna, mantenendo un ambiente fresco e confortevole.

Un altro aspetto interessante è la valorizzazione del paesaggio: Il doppio volume offre la possibilità di integrare la vista del paesaggio circostante all’interno dell’abitazione, grazie all’installazione di ampie vetrate che si estendono su due livelli.

Questo collegamento visivo diretto con l’esterno arricchisce l’esperienza abitativa, portando all’interno il contesto naturale in cui la villa è inserita. L’effetto è quello di un quadro vivente, che cambia con le stagioni e le ore del giorno, aggiungendo un elemento dinamico all’ambiente interno.

Il doppio volume inoltre esalta l’Arte e l’Architettura: questi ampi spazi offrono la tela ideale per ospitare opere d’arte o sculture di grandi dimensioni che richiedono altezze considerevoli per essere apprezzate appieno.

Questo aspetto non solo esalta la collezione d’arte del proprietario della villa, ma contribuisce anche a definire l’identità architettonica della residenza. Grandi pareti diventano elementi fulcro per creare punti focali unici, come imponenti caminetti, scale scultoree o innovative strutture di illuminazione, che diventano elementi distintivi dell’architettura interna​​.

Infine, un aspetto interessante è l’aumento del valore immobiliare della villa: lo spazio a doppio volume, non solo migliora l’estetica e la funzionalità dell’abitazione, ma contribuisce anche ad aumentarne il valore immobiliare. Questi spazi sono unici, esclusivi e percepiti come un lusso aggiuntivo, rendendo la proprietà più attraente sul mercato.

Ecco allora che un doppio volume si può sintetizzare con queste parole: libertà, benessere estetico, prestigio, valore.

Se desideri realizzare una villa su misura che ti rappresenti e che soddisfi tutte le tue esigenze di comfort e design, allora chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti per darti le prime risposte.

NUMERO VERDE GRATUITO

Siamo in grado di operare in tutta Italia e all’estero (Torino, Milano, Monza, Como, Lugano, Bergamo, Brescia, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Treviso, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Rimini, San Marino, Pesaro, Pescara, Ancona, Bari, Lecce, Genova, La Spezia, Firenze, Pisa, Livorno, Roma, Napoli e nelle isole Sardegna, Sicilia, Isola d’Elba)

CategoriesCONSIGLI WONDERVILLA DESIGN

L’eleganza naturale degli interni con Marmo e Legno

Nel mondo dell’architettura, il marmo e il legno rappresentano due materiali che, una volta combinati, creano interni di una bellezza senza tempo.

In questo articolo esploreremo come il marmo e il legno, due materiali tanto diversi quanto complementari, siano utilizzati per creare interni unici e prestigiosi nelle ville moderne.

Partiamo parlando del marmo, simbolo di eleganza per eccellenza, che si è reinventato completamente nelle ville moderne, superando ed abbandonando la sua tradizionale applicazione in pavimenti e colonne.

La sua capacità di trasformare uno spazio banale in un ambiente sofisticato è inconfondibile.
Nella progettazione di interni, il marmo diventa un elemento centrale che riflette luce e impreziosisce tutto l’ambiente, ecco perché è utilizzato molto nelle ville di lusso.

Ad esempio, in un soggiorno trasforma lo spazio in un luogo di classe, grazie alle sue venature naturali che creano un disegno unico: le sue applicazioni sono molteplici, dal rivestimento di ante di mobili fino a diventare complementi come tavolini d’appoggio o vasi.

In contrasto con la fredda bellezza del marmo, il legno introduce un elemento di calore e accoglienza.

Il legno, con la sua versatilità e il suo fascino, si adatta a molteplici interpretazioni: non è più solo un elemento strutturale ma diventa parte integrante del design di interni, portando una sensazione di comfort che solo i materiali naturali possono dare.

La combinazione di marmo e legno crea un dialogo di materiali che definisce spazi unici.

Questo mix non è casuale ma è frutto di un attento studio di design.

La cosa più interessante di questo binomio è la sua perfetta espressione sia nella zona living sia nella zona notte.

Ad esempio, possiamo immaginare un ampio soggiorno con boiserie in legno e pavimenti in marmo di Carrara tutto scaldato da luci calde per massimizzare il comfort.
Ma lo stesso effetto sorprendente lo si può avere nel bagno della master bedroom, dove possiamo immaginare la vasca freestanding in marmo combinato con elementi contenitivi in legno.

Il binomio marmo-legno nelle ville moderne non è solo una scelta estetica, ma anche un riflesso del legame tra architettura e natura.

Il marmo, con le sue venature uniche, e il legno, con le sue trame e colori caldi, portano elementi della natura all’interno della casa. Questo connubio non solo offre un’esperienza sensoriale arricchente, ma sottolinea anche la tendenza dell’architettura moderna a fondere spazi interni ed esterni, creando un flusso continuo tra la casa e l’ambiente circostante.

In conclusione, il binomio marmo-legno negli interni delle ville moderne di lusso rappresenta l’unione perfetta tra naturalezza ed eleganza.

Questi materiali, usati con maestria e creatività, possono trasformare gli spazi abitativi in vere e proprie opere d’arte, espressioni tangibili di un lusso che trascende la mera quantificazione economica per diventare un’esperienza di vita unica e personalizzata. In questa era dell’architettura moderna, marmo e legno non sono solo materiali di costruzione, ma strumenti nelle mani di architetti e designer per creare abitazioni che incarnano il vertice del comfort e dell’eleganza.

Se desideri realizzare una villa su misura che ti rappresenti e che soddisfi tutte le tue esigenze di comfort e design, allora chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti per darti le prime risposte.

NUMERO VERDE GRATUITO

Siamo in grado di operare in tutta Italia e all’estero (Torino, Milano, Monza, Como, Lugano, Bergamo, Brescia, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Treviso, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Rimini, San Marino, Pesaro, Pescara, Ancona, Bari, Lecce, Genova, La Spezia, Firenze, Pisa, Livorno, Roma, Napoli e nelle isole Sardegna, Sicilia, Isola d’Elba)

CategoriesCONSIGLI WONDERVILLA DESIGN

Cosa intendiamo per villa con Design Minimal

Parlando di architettura e di design d’interni, il termine “minimal” si riferisce a una tendenza stilistica che valorizza la semplicità, la purezza e la funzionalità.

Il design minimalista nelle ville moderne si manifesta attraverso spazi ampi e ben definiti, dove ogni elemento ha uno scopo specifico e niente è lasciato al caso.

Si tratta di ambienti fluidi, in cui viene dato spazio alla qualità, sia in termini di materiali utilizzati sia di finiture.

La palette di colori è spesso neutra, con tonalità chiare che amplificano la luminosità degli spazi e creano un’atmosfera serena e rilassante.

Una villa minimalista, in realtà, è una tela bianca che attende di essere impreziosita dai dettagli personali di chi la abita.

Gli spazi ampi, luminosi e ben definiti offrono un gran senso di libertà e la loro semplicità consente di mettere in risalto i dettagli, gli arredi e le finiture scelte, facendo emergere il vero carattere dell’abitante.

Pensa a facciate pulite e geometriche, grandi vetrate che permettono una continuità tra interno ed esterno, mobili essenziali ma di grande impatto estetico, tessuti di alta qualità e superfici semplici ma raffinate.

In conclusione, il design minimal per una villa di lusso rappresenta la ricerca dell’essenza, l’eliminazione del superfluo e la celebrazione della qualità proprio come descritto dal celebre architetto Ludwig Mies van der Rohe con il concetto di “Less is more”.

La stessa filosofia viene sposata anche dall’architetto Tadao Ando i cui spazi sono spesso privi di decorazioni superflue, puntando invece sulla purezza delle forme, sul gioco di luci-ombre e sulla qualità dei materiali.

Il design sartoriale di WONDERVILLA in questo contesto, partendo dalla profonda comprensione delle esigenze e dei desideri di chi vivrà la villa, studia ogni minimo dettaglio trasformando uno spazio anonimo in un luogo che rispecchia l’anima di chi lo abita.

Anche gli spazi esterni, come giardini o piscine, sono progettati con la stessa cura e attenzione, diventando il naturale prolungamento degli ambienti interni.

Più che mai, l’esclusività non si trova nella quantità, ma nella ricerca della semplicità, della funzionalità e della qualità.

 

Se desideri realizzare una villa su misura che ti rappresenti e che soddisfi tutte le tue esigenze di comfort e design, allora chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti per darti le prime risposte.

NUMERO VERDE GRATUITO

Siamo in grado di operare in tutta Italia e all’estero (Torino, Milano, Monza, Como, Lugano, Bergamo, Brescia, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Treviso, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Rimini, San Marino, Pesaro, Pescara, Ancona, Bari, Lecce, Genova, La Spezia, Firenze, Pisa, Livorno, Roma, Napoli e nelle isole Sardegna, Sicilia, Isola d’Elba)

CategoriesCONSIGLI WONDERVILLA DESIGN

Cosa intendiamo per villa di lusso

Nel momento in cui si vuole costruire una villa spesso ci si imbatte in una molteplicità di possibilità: ville prefabbricate, ville in legno, ville standard già pronte, ecc.. ma tutte queste soluzioni rispecchiano le tue aspettative?

Perché è proprio questo il punto, ovvero quali sono le tue aspettative.
Infatti, la prima vera domanda da porti è: “come vorrei che fosse casa mia?

Nel momento in cui ti poni questa domanda inizierai a pensare a quali sono le tue esigenze, a quali sono i tuoi gusti estetici, a quale tipo di comfort vorresti vivere e, non in ultimo, che tipo di investimento è questa abitazione per te.

Che sia la tua abitazione definitiva o meno, puoi definirla di lusso quando soddisfa completamente le tue esigenze legate all’ubicazione, le dimensioni, il design, il comfort e da come questi elementi si combinano per creare un ambiente di vita inimitabile.

Infatti, per noi una villa di lusso incarna l’apice del comfort e dell’eleganza, fondendo design architettonico con tecnologie all’avanguardia per offrire un’esperienza abitativa senza eguali.

Una villa si può definire di lusso non solo per l’esperienza dell’abitare, ma anche per dei parametri oggettivi che sono imposti in parte dal design che si vuole dare e in parte dalla legislazione italiana.

Riguardo il design, è evidente che solo una villa con dimensioni generose circondata da un bel parco, permette all’Architetto di progettare ambienti interni e spazi esterni adatti all’esperienza dell’abitare che vorrai vivere, con la giusta privacy.

Riguardo la legislazione, il Decreto Ministeriale del 2 agosto 1969 ha indicato dei parametri su cui basarsi per identificare una villa di lusso da accatastare nella Categoria A/1, rispetto un’abitazione monofamiliare normale.

Semplificando molto l’argomento, si rientra nel lusso quando si soddisfano alcuni di questi parametri:

  • casa con una superficie complessiva di oltre 200 mq e un’area di pertinenza maggiore di oltre sei volte l’area coperta;
  • singola unità immobiliare con superficie complessiva superiore a 240 mq (da intendere come superficie lorda, ma esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine);
  • lotti maggiori a 3000 mq;
  • piscina di almeno 80mq;
  • campi da tennis con superficie di almeno 650mq;
  • costo del terreno che supera una volta e mezzo il costo della costruzione;
  • altezza ambienti maggiore di 3,30, presenza di più di due ascensori, presenza di materiali pregiati, etc..

Questa lista è solo esemplificativa dei parametri più significativi che, nonostante siano superati da normative più recenti, vengono comunque tenuti come riferimento per capire se la villa può potenzialmente ricadere nel lusso.

A tal proposito, è sempre meglio confrontarsi con il tecnico che si dedicherà all’accatastamento e che valuterà caso per caso la situazione reale.

In conclusione, possiamo affermare che una villa di lusso è il connubio tra parametri oggettivi e l’esperienza dell’abitare.

Ragionando in quest’ottica, la mera quantificazione economica basata sul costo al metro quadrato si rivela insufficiente a catturare l’essenza e la singolarità di questi immobili, poiché esse incarnano degli ideali che cambiano da persona a persona e che trascendono i parametri convenzionali di valutazione immobiliare.

Pertanto, determinare il valore di una villa personalizzata richiede una comprensione approfondita non solo degli aspetti materiali, ma anche di quelli immateriali legati a chi la abiterà che contribuiscono a definire il suo carattere distintivo.

Infatti, stabilire un prezzo al metro quadrato per una villa di lusso rappresenta sempre una sfida assai articolata e complessa poiché il vero valore di tali abitazioni non risiede unicamente nelle loro dimensioni fisiche o nelle caratteristiche tangibili, ma è profondamente intrecciato alla qualità della vita e all’esperienza unica che sono in grado di offrire.

Ecco perché esiste un’estrema differenza tra tutte le ville da catalogo o di tipo standard che trovi sul mercato rispetto a una villa progettata su misura per te, non solo dal punto di vista dell’esperienza dell’abitare ma anche del suo valore economico.

Ora che conosci cosa intendiamo per villa di lusso, come vorresti la tua villa?

Se desideri realizzare una villa su misura che ti rappresenti e che soddisfi tutte le tue esigenze di comfort e design, allora chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti per darti le prime risposte.

NUMERO VERDE GRATUITO

Siamo in grado di operare in tutta Italia e all’estero (Torino, Milano, Monza, Como, Lugano, Bergamo, Brescia, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Treviso, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Rimini, San Marino, Pesaro, Pescara, Ancona, Bari, Lecce, Genova, La Spezia, Firenze, Pisa, Livorno, Roma, Napoli e nelle isole Sardegna, Sicilia, Isola d’Elba)

CategoriesCONSIGLI WONDERVILLA DESIGN

Quanto costa una villa di lusso?

Se stai leggendo questo articolo, sei rimasto interessato a WonderVILLA ma sicuramente ti stai facendo questa domanda:

“Ma allora, quanto costa una villa di lusso progettata su misura e curata nei minimi dettagli?”

Sicuramente vorrai avere un’idea del prezzo al metro quadrato, ma oggi ha senso parlare solo di questo?

Il prezzo al metro quadrato era un parametro utile qualche anno fa, quando le abitazioni venivano costruite in modo molto simile l’una rispetto all’altra, con stesse tecnologie e tecniche costruttive, quindi la differenza di prezzo stava principalmente nell’utilizzo di finiture di pregio piuttosto che ordinarie.

Oggi invece ci sono molti più parametri che incidono sul prezzo di una nuova costruzione, soprattutto se si tratta di una villa di lusso:

  • la tecnica costruttiva che può variare dalla struttura in cemento armato a quella in muratura oppure in legno o in acciaio;

  • la classe energetica che può variare da quella minima di legge fino a quella a consumo nullo che comporta uno studio molto più accurato del progetto oltre che impianti e isolamenti termici più costosi;

  • il design di una villa con grandi vetrate e finiture ricercate costa molto di più di quello di una villa con design semplice che prevede finiture e finestre ordinarie;

  • il comfort interno che è determinato dai tre punti sopra oltre che dal tipo di illuminazione, dagli impianti di Domotica e da quelli di condizionamento e purificazione dell’aria;

  • la dimensione del lotto il tipo di piantumazioni da fare, il tipo e le dimensioni di un’eventuale piscina o campo da tennis.

Quindi, per avere consapevolezza del prezzo corretto di una villa nuova rispetto a quello di un’altra, devi tenere in considerazione tutti questi parametri, così da poter confrontare due immobili omogenei, cioè due prodotti simili.

Per chiarire meglio questo concetto faccio un parallelo con il mondo delle auto.

Se sei orientato ad acquistare un SUV di lusso come ad esempio un Ferrari Purosangue, prima di acquistarlo confronterai caratteristiche e prezzo rispetto a SUV di altre marche ma della stessa gamma, che abbiano prestazioni simili, tipo il Lamborghini Urus, l’Aston Martin DBX.

Di certo non farai il paragone con SUV di Jeep, Alfa o Volvo perchè sarebbe come confrontare delle arance con delle mele, nonostante possano essere ugualmente ottime auto per spostarsi o viaggiare.

Ma non sono solo le caratteristiche oggettive che ti porteranno a fare una scelta, saranno anche le emozioni e l’esperienza di vita che immaginerai di provare in quell’auto nuova.

Se tutto questo discorso è già complicato per il confronto tra due SUV, figuriamoci tra due ville!

E puoi ben immaginare quanto sia difficile confrontare il valore di una villa di lusso nuova con una usata da ristrutturare.

Perciò, una villa studiata sulle tue esigenze come una WonderVILLA con queste caratteristiche:

  • Progettata dall’Architetto per darti un Design unico e contemporaneo;

  • Arredi interni ed esterni studiati dall’Interior Designer affinchè siano in armonia con il resto della villa;

  • Domotica per il controllo di luci, allarme, elettrodomestici e aperture;

  • Illuminazione LED interna ed esterna studiata da Lighting Designer per assicurarti il massimo comfort;

  • Antifurto con videosorveglianza per darti la massima sicurezza;

  • Ventilazione automatica in ogni ambiente per farti respirare sempre aria pulita;

  • In classe energetica A4 perchè pensa anche all’Ambiente;

  • Impianto fotovoltaico con batteria di accumulo dell’energia;

  • Struttura antisismica per resistere a qualsiasi terremoto;

  • Progettata e costruita con tecnologia BIM che ti protegge da errori di progettazione e costruzione oltre che una manutenzione più economica nel tempo;

che sia realizzata su misura per te dal progetto alla consegna delle chiavi con un unico interlocutore, può essere paragonata a un’abitazione tradizionale senza tutto questo?

La risposta è “No”.

“Allora qual’è il parametro migliore che dovresti usare per confrontare le abitazioni che trovi sul mercato rispetto a una WONDERVILLA?”

Visto che gli edifici oggi sono costruiti in maniera così diversa, la tua scelta non può più essere dettata dal prezzo al metroquadrato ma dal VALORE che dai alla villa e alle sue caratteristiche in funzione delle tue esigenze.

Chiaramente se avere una villa completamente personalizzata e con tutte le caratteristiche che ti ho citato sopra sono importanti per te, allora il VALORE che dai alla WonderVILLA è un dato importante e ti invito a incontrarmi per parlarne.

Ora forse ti chiederai: “OK, ho capito l’importanza che può avere una WonderVILLA per me, ma con tutte queste caratteristiche quanto può valere?

Senza conoscere i tuoi gusti che possono influenzare il design della villa e senza conoscere le tue esigenze in termini di spazi interni ed esterni, è impossibile indicarti qui e adesso un valore indicativo per una villa che sarà fatta su misura per te.

Anche la località in cui verrà costruita può incidere sul valore perchè puoi ben immaginare che costruire in montagna ha dei costi diversi rispetto alla pianura, così pure se si costruisce in centro abitato rispetto alla periferia oppure su un’isola piuttosto che sulla terra ferma.

In linea di massima, si può affermare che il costo per il progetto e la costruzione di una villa di lusso con piscina possa variare da circa €5.000 a oltre €8.000 al metro quadrato lordo costruito (considera che la superfice costruita può diventare anche 1,5 volte quella calpestabile e che può avere molta incidenza anche la dimensione del parco).

Questi valori, sono solo indicativi e possono cambiare in base alle finiture che sceglierai e ai parametri di cui ho parlato sopra.

Se tutte queste variabili ti spaventano, voglio rassicurarti fin da ora che il Metodo WONDERVILLA ti accompagnerà dal primo incontro fino alla consegna delle chiavi con un unico interlocutore evitandoti la classica scenetta del rimpallo delle responsabilità in caso di problemi e garantendoti al 100% tempi e costi del progetto e della costruzione.

In particolare ci occuperemo direttamente di tutti questi aspetti senza farti perdere tempo:

  • Progetto architettonico creato su misura per te dall’Architetto;

  • Progetto degli arredi scelti insieme a te con Interior Designer;

  • Progetto dell’illuminazione LED interna ed esterna con Lighting Designer;

  • Prova geologica del terreno per capirne la portanza e la quota della falda;

  • Progetto delle strutture portanti;

  • Progetto degli impianti di riscaldamento, condizionamento, ventilazione meccanica, elettrico, fotovoltaico e di Domotica;

  • Richiesta dei permessi per poter costruire la villa nuova;

  • Scavi e posa delle fondazioni;

  • Costruzione della villa dalle fondazioni alla copertura finita in tutte le sue parti, con tutti gli impianti, i serramenti, i pavimenti i rivestimenti, i sanitari;

  • Realizzazione dell’area cortiliva e del giardino, compresa la piscina e la recinzione perimetrale;

  • Eventuale fornitura degli arredi della villa.

  • Eventuale trasloco dall’abitazione esistente alla nuova villa.

In poche parole, se ti affiderai a WONDERVILLA non dovrai preoccuparti di niente perchè penseremo a tutto noi senza farti perdere tempo e denaro.

La cosa bella è che già dal primo incontro che farai con noi potrai avere un’idea del suo valore e questo verrà modulato insieme a te man mano che il progetto della villa si svilupperà, così le cifre concordate rimarranno fisse e garantite fino alla fine.

WONDERVILLA ti garantirà anche un ottimo investimento poichè l’immobile verrà costruito con tecnologie all’avanguardia e manterrà nel tempo il suo valore.

Ora se desideri realizzare la villa dei tuoi sogni e vuoi avere più informazioni su come il Metodo WONDERVILLA progetta e costruisce ville su misura, chiama il numero verde 800.910.696 per parlare con uno dei nostri architetti e fissare un incontro riservato e senza impegno.

NUMERO VERDE GRATUITO

Siamo in grado di operare in tutta Italia e all’estero (Torino, Milano, Monza, Como, Lugano, Bergamo, Brescia, Vicenza, Verona, Padova, Venezia, Treviso, Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Rimini, San Marino, Pesaro, Pescara, Ancona, Bari, Lecce, Genova, La Spezia, Firenze, Pisa, Livorno, Roma, Napoli e nelle isole Sardegna, Sicilia, Isola d’Elba)

Se non l’hai ancora fatto, per conoscere cosa intendiamo per villa di lusso, clicca sul link qui sotto per leggere l’articolo:  COSA INTENDIAMO PER VILLA DI LUSSO

CategoriesCONSIGLI WONDERVILLA DESIGN

Come dev’essere il terreno edificabile per la tua villa?

Dopo mille valutazioni e pensieri hai finalmente deciso di costruire la villa dei tuoi sogni?

Ora la prima cosa da fare è trovare il terreno su cui costruirla, ma da dove partire!?

Facciamo ordine.

Prima di acquistare un terreno bisogna informarsi molto bene per scongiurare errori clamorosi e imbattersi in gravi rischi.

Il processo di ricerca e acquisto è piuttosto lungo (bisogna armarsi di molta, molta pazienza), ma la soddisfazione di vedere realizzata la villa dei sogni, così come l’hai sempre sognata, senza dover scendere a compromessi non ha eguali.

Ma quali sono i requisiti essenziali che deve avere il terreno su cui costruire la villa?

1 – Sembra banale, ma il lotto di terreno deve essere edificabile!

Bisogna precisare che non è possibile costruire su qualsiasi terreno ed è necessario che il Comune lo abbia identificato come edificabile indicando anche i diversi parametri che stabiliscono come e quanto costruire sul lotto e le diverse regole da rispettare (volume costruibile, altezza massima, distanza dai confini, etc…).

2 – Valuta la posizione.

Anche questa sembra un’ovvietà ma la posizione del lotto è fondamentale. Che sia per un legame affettivo con quella zona specifica, per una questione di comodità al lavoro o per una vista panoramica, la posizione è molto importante perchè influisce molto sul valore finale della villa.

Per valore intendo sia il valore economico che dipende molto dal mercato immobiliare della zona, sia il valore emotivo che ti trasmette la villa costruita in quella posizione piuttosto che in un’altra.

Il valore emotivo deve soddisfarti sempre al 100% se no in futuro rischierai di vivere in una villa che non sentirai tua e che ti sembrerà un ripiego.

3 – Valuta i servizi presenti.

Nel momento in cui cerchi il lotto di terreno è molto importante valutare i servizi di cui potrai godere in quella posizione.

Sarà perciò indispensabile che il terreno si trovi vicino a servizi di prima necessità come banche, supermercati, scuole, fermate dei mezzi pubblici, verde pubblico.

L’importanza di avere un contesto servito e attrezzato ti agevolerà nella vita di tutti i giorni e nella vivibilità: avere un parco pubblico attrezzato risulterà comodo qualora avessi bambini o animali domestici.

4 – Il lotto deve essere adeguato alle dimensioni della tua villa.

Anche questa sembra una considerazione scontata ma invece non lo è perchè conoscere le dimensioni ideali di un lotto prima di avere il progetto della propria villa non è così semplice.

Magari il terreno soddisfa tutti i requisiti dei punti precedenti, ma se una volta che lo hai acquistato ti ritrovi costretto a fare delle rinunce perchè è troppo piccolo per la villa che vorresti, come ti sentiresti?

 

Riguardo i primi tre punti, molto probailmente sei in grado di decidere in autonomia, ma sul quarto punto come puoi fare per non pentirti della scelta?

Ti veniamo in aiuto con il Metodo WonderVILLA che proprio nella Fase 0 prevede un’analisi molto approfondita delle tue esigenze proprio per determinare le dimensioni ideali della tua villa e del rispettivo lotto, che deve essere proporzionato alle attività che vorrai svolgere a casa nella vita quotidiana e durante gli eventi con amici.

Se anche tu hai deciso di costruire una villa cucita su misura per te e la tua famiglia, ma non hai tempo per cercare il lotto e non sai a chi affidarti per il progetto, allora il Metodo WonderVILLA che progetta e costruisce ville di prestigio con un unico interlocutore fa per te!

NUMERO VERDE GRATUITO

Chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti che ti dedicherà il tempo necessario per comprendere meglio la tua situazione e per darti le prime risposte prima di fissare l’appuntamento per una video chiamata senza impegno.

CategoriesDESIGN TECNOLOGIA

Il luogo sacro della casa: il focolare!

Che il camino sia un elemento caratterizzante del living è sicuramente certo.
Ma hai mai pensato che potrebbe essere il protagonista anche dei tuoi spazi outdoor?
Il fuoco infatti ha un fascino ineguagliabile ed è un piacere riunirsi a contemplarne la bellezza da soli o in compagnia. I caminetti da esterno sono un vero e proprio elemento distintivo, che caratterizzano in modo unico lo spazio all’aperto, ma occorre sapere dove collocarli e soprattutto che modello scegliere in base alle proprie esigenze.
Immaginati verso sera nella tua villa in totale relax.
Sei con la tua famiglia e con amici, in una villa comoda, rilassante, piena di vita fino a tarda sera con una bella musica di fondo.
E’ una delle prime sere d’estate e siete tutti assieme davanti al focolare, a bordo piscina, a raccontarvi le storie più incredibili.
Questa ambientazione di Focus trasmette al meglio questo concetto di focolare, come elemento distintivo del tuo spazio outdoor.

l focolare rappresenta fin dall’antichità il luogo sacro della casa, il cuore della famiglia, il fulcro principale.
Perciò anche oggi, anche all’interno di una villa moderna, il camino diventa protagonista grazie ad un design in grado di amalgamarsi perfettamente con il resto dell’arredo.
Tra le varie tipologie di focolari, una molto scenografica è quella del camino sospeso: nello specifico si tratta di un camino che viene fissato a soffitto, senza toccare il pavimento.
Questa sua caratteristica lo rende un elemento d’arredo molto particolare, in grado di personalizzare lo spazio circostante diventando il protagonista del tuo living e dei tuoi spazi esterni, contribuendo quindi a farti vivere emozioni e momenti indimenticabili con famiglia e amici!

Ora che conosci i benefici di inserire questi elementi di arredo nella tua villa, se anche tu desideri realizzare una villa su misura che ti rappresenti e che soddisfi tutte le tue esigenze di comfort e design, allora il Metodo WONDERVILLA che progetta e costruisce ville di prestigio con un unico interlocutore fa per te!

NUMERO VERDE GRATUITO

Chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti che ti dedicherà il tempo necessario per comprendere meglio la tua situazione e per darti le prime risposte prima di fissare l’appuntamento per una video chiamata senza impegno.

CategoriesDESIGN TECNOLOGIA

Perchè scegliere una porta rasomuro

Ti sei mai chiesto quanto può cambiare la tua percezione di una parete in base alla porta che scegli?

Spesso sottovalutata, la scelta della porta racconta molto del progetto della tua casa, del design e dell’estetica.

Parlando di progetti contemporanei, la tipologia di porta che la fa da padrona è sicuramente la porta filo muro.

Approfondiamo un po’…

Quali sono i pro e contro di questa tipologia di porta?

Sicuramente uno dei pro è il minimalismo: la porta a filo muro garantisce continuità visiva con la parete, grazie ai dettagli come le cerniere a scomparsa e le maniglie quasi invisibili.

Nei progetti contemporanei l’utilizzo di questo tipo di porta permette di avere delle superfici pure che risaltano l’architettura proposta senza distogliere l’attenzione da essa.

In questa immagine puoi vedere come la porta a battente Rasomuro 55s di Lualdi si mimetizzi completamente con il resto della parete rendendo la superficie pulita e minimal.

Un altro pro è certamente la personalizzazione: ormai diventate parte integrante dell’arredo, questi infissi interni possono essere coordinati con l’arredo come le ante dell’armadio in nicchia, le porte di ingresso blindate e con il battiscopa a scomparsa, tutto installato a filo muro.

L’ampia scelta delle finiture è sicuramente uno dei vantaggi principali nella scelta di una soluzione filo muro. Il pannello può essere fornito grezzo per verniciarlo dello stesso colore delle pareti, oppure essere fornito già laccato lucido o opaco, o ancora rivestito in opera con carta da parati, con boiserie in legno, infine essere realizzato in legno o vetro.

Gioca a favore delle porte filo muro anche la versatilità: sono infatti adatte per l’installazione in pareti in muratura e intonaco e per quelle in cartongesso, in dimensioni standard o fuori misura.
Esistono nella versione a tirare e a spingere, a una o due ante, anche nella forma a trapezio per risolvere la pendenza dei sottoscala e delle mansarde.

In questa immagine puoi vedere come la porta Moon a battente di Rimadesio si integra con l’architettura degli ambienti, creando interessanti soluzioni a tutta altezza a contrasto.

Il contro, a parer nostro, è solo uno: la posa a regola d’arte.

La posa deve essere effettuata da installatori professionisti e la parete in cui si installa deve essere perfettamente piana.

Il montaggio di una porta filo muro prevede l’installazione un telaio metallico murato a scomparsa nella parete, che va previsto in anticipo nel progetto, a differenza di una classica porta a battente tradizionale che prevede il classico controtelaio in legno.

La porta filo muro va installata prima della stesura degli intonaci e il perimetro dello stipite a contatto con l’intonaco viene lavorato con cura per garantire la planarità e consentire il perfetto aggrappaggio dei materiali di rivestimento.

Ora che conosci i benefici di inserire queste porte all’interno della tua villa, se anche tu desideri realizzare una villa su misura che ti rappresenti e che soddisfi tutte le tue esigenze di comfort e design, allora il Metodo WONDERVILLA che progetta e costruisce ville di prestigio con un unico interlocutore fa per te!

NUMERO VERDE GRATUITO

Chiama il numero verde e ti risponderà uno dei nostri architetti che ti dedicherà il tempo necessario per comprendere meglio la tua situazione e per darti le prime risposte prima di fissare l’appuntamento per una video chiamata senza impegno.